• SPAZIO CREMA

    DOVE LA CULTURA INCONTRA IL CIBO

  •  

     

     

     

     

     

     

    Cibo e cultura per la prima volta a Palazzo Crema.

    La Fondazione Carife mette a disposizione della città

    uno spazio dove far convergere eventi che uniscono

    cultura e cibo del nostro territorio

     

    Palazzo Sacrati Muzzarelli Crema fu eretto verso la metà del 1400 su progetto dell'architetto Brasavola.

    Nel cortile si può ammirare una suggestiva loggia rinascimentale e una scala, tra le più antiche di Ferrara,

    riscoperta con i lavori di restauro del palazzo negli anni Ottanta

     

     

     

     

     

  •  

     

    Conferenze, concerti e conversazioni sull’alimentazione, finalizzati alla diffusione di uno stile alimentare sano e alla valorizzazione della cultura e dei prodotti del territorio ferrarese

     

     

     

  • PROGRAMMA PRIMAVERA 2017

    Dal 1 marzo al 27 maggio 2017 presso Palazzo Crema in via Cairoli 13, Ferrara

    Vivere al femminile: alimentazione e consapevolezza emotiva

    Mercoledì 1 marzo ore 16,30

    Incontro medico scientifico con la nutrizionista Dr.ssa Giuberti, che ci parlerà di “Alimentazione al femminile” e con la psichiatra Dr.ssa Manzato che tratterà invece il tema “Depressione e disturbi del peso nella vita femminile”. Al termine dell'incontro verrà offerto al pubblico un buffet in linea con i temi trattati.

    Scopri di più

    Un aperitivo con la bonifica: moderne tecniche di rilevamento ed evidenze archeologiche

    Mercoledì 15 marzo ore 17,30

    Mercoledì 15 marzo alle ore 17,30, si concluderà il primo ciclo di incontri organizzati dal Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, dal titolo: “Un Aperitivo con la Bonifica”. Apriranno Alessandro Bondesan, Nicola Astolfi e Stefano Giordani del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, sul tema “Cartografia numerica e storica - moderne tecniche di rilevamento del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara”, per proseguire con Caterina Cornelio, già funzionario archeologo Mibact, che parlerà di "Ferrara e il suo territorio: una storia infinita di terra, acqua e bonifiche". L’incontro, a ingresso libero e gratuito, terminerà con un piccolo aperitivo offerto al gentile pubblico.

    Scopri di più

    Mostra-studio "Lo storione del Po e il caviale ferrarese. Storia e storie dall'Età del Bronzo alla contemporaneità" aperta dal 17/03 al 2/04

    Conferenza di inaugurazione venerdì 17 marzo alle ore 16,30

    Mostra-studio visitabile dal martedì alla domenica, dalle ore 16,00 alle ore 19,00

    Conferenza di chiusura domenica 2 aprile alle ore 16,30

    La mostra propone un articolato excursus naturalistico, storico, etnografico e gastronomico sul gigante del Po, sulle cause che ne hanno determinato la rarefazione e la quasi totale scomparsa dalle acque padane così come dalla ristorazione ferrarese, che perse una specialità gastronomica apprezzata a livello internazionale, il caviale ferrarese, che veniva ottenuto dalla preparazione delle uova di storioni catturati localmente. Sia il momento dell’inaugurazione il 17 marzo, che quello di chiusura il 2 aprile, verranno corredati da conversazioni e degustazioni sul tema, con la collaborazione di A.I.S. (associazione italiana sommelier) provinciale di Ferrara e l’Agriturismo “Le Occare” di Runco.

    Programma breve conversazioni

    Programma dettagliato

    Locandina

    Come crescere figli sani e invecchiare in salute. Il ruolo fondamentale di una corretta alimentazione con un occhio alla genetica

    Mercoledì 29 marzo ore 17,00

    Bambini e Salute. Da quando “li sogniamo” a quando “si fanno grandi”

    L’incontro illustrerà come prepararsi alla gravidanza e gestire al meglio i primi 2 anni di vita del bambino, impostando uno stile di vita sano per l’Infanzia e l’Adolescenza che permetterà di costruire un futuro di salute per i nostri figli, parenti e amici più giovani. Si approfondiranno i tanti significati del cibo, le conseguenze del parlare di peso e corpo in famiglia, i rischi e i vantaggi del controllare il peso ma anche i pericoli del mettersi/mettere a dieta i più piccoli, così come la necessità di difenderli dalla derisione sul corpo, che può portare a gravi conseguenze.

    Il dna è il nostro destino? I cibi che “parlano” ai geni e prevengono l’invecchiamento

    Vivere a lungo, in buone condizioni di salute, è da sempre il sogno dell’umanità. In particolare, oggi, sta cambiando la concezione di salute, non più intesa solo come stato senza malattia, ma di ricerca di una condizione in cui ci si sente più sani e più efficienti. In questo contesto l’alimentazione intesa come insieme integrato di comportamenti alimentari, accompagnato da un regolare esercizio fisico, gioca un ruolo determinante nella riduzione e nel rallentamento degli stati infiammatori aumentando l’aspettativa di una vita in buona salute. Programma conversazioni

    Il Conservatorio a Palazzo

    Cinque appuntamenti, tra conferenze e concerti, dal 5 al 26 aprile tutti alle ore 17

    Spazio Crema apre le porte agli studenti del Conservatorio “Frescobaldi” di Ferrara, per la prima volta, con una serie di cinque appuntamenti, sia conferenze che concerti, tutti nel mese di aprile e sempre alle ore 17. L’idea nasce per incentivare le esibizioni degli allievi del Conservatorio, ancora in corso o appena diplomati, facendo scoprire alla cittadinanza il loro talento attraverso i brani di differenti compositori che hanno segnato indelebilmente la storia della musica. Non solo. La rassegna musicale vede il coinvolgimento anche di alcuni docenti, che attraverso la loro professionalità spiegheranno le opere in programma, per farle scoprire ai neofiti e al contempo regalare alcune curiosità ai più esperti.

    Scopri il programma dettagliato.

    60 anni dal Trattato di Roma: QUO VADIS EUROPA?

    Venerdì 7 aprile ore 17,30

    L'incontro sarà l'occasione per avere un confronto realista sui successi, gli errori e le inadeguatezze del processo d'integrazione europea.

    Quali sono le politiche comunitarie che hanno avuto un impatto concreto per il miglioramento del livello di vita dei cittadini europei? In quale modo i fondi comunitari hanno contribuito alla rigenerazione urbana e alla riduzione delle disparità sociali ed economiche tra i territori? E soprattutto, come garantire il rilancio di una vera Europa politica ed evitare altre azioni di disgregazione dopo l'uscita del Regno Unito? quale percorso intraprendere, tra i cinque scenari per l'Europa del 2025 delineati nel Libro Bianco della Commissione sull'avvenire dell'Europa, per rispondere alla domanda fondamentale: che futuro desideriamo per noi, i nostri figli e la nostra Unione ?

    Scopri di più.

  • Iscriviti alla newsletter

    Sei hai dei dubbi scrivici o chiamaci !

    TUTTI GLI EVENTI SONO AD INGRESSO LIBERO E GRATUITO

    Via Cairoli 13, Ferrara
    0532 205091
  • Con il patrocinio